Welcome
Advertising is the way great brands get to be great brands.
We Are Awesome Folow Us
We Are Awesome Folow Us

CASSETTIERA O CASSA TIPOGRAFICA IN LEGNO

Cassa tipografica in legno, museo interno. Tipografia Unione, stampa e packaging a Vicenza

Cassa tipografica: dalle origini a oggi

Oggi torniamo a visitare il nostro piccolo museo all’interno della tipografia, conoscendo un pezzo sempre bello da vedere e ricco di storia: la cassettiera o cassa tipografica.

In origine si trattava di un unica struttura rettangolare con circa 160 scomparti, ma attorno la metà del XVII secolo erano già utilizzati mobili divisi in “cassa alta” e “cassa bassa”. La prima aveva 98 scomparti di uguali dimensioni, e conteneva nella parte destra le piccole maiuscole disposte in ordine alfabetico, segni commerciali e qualche segno di punteggiatura; la parte sinistra conteneva le maiuscole, le lettere accentate e le doppie. La seconda, invece, conteneva 54 scomparti di differenti dimensioni con le minuscole, i numeri e gli spazi.

Cassettiera o cassa tipografica in legno. Tipografia Unione, Vicenza, museo.

Cassettiera o cassa tipografica in legno. Tipografia Unione, Vicenza, museo.

Gli scomparti della cassa tipografica

Come si può notare gli scomparti rispettano un ordine prestabilito e non hanno uguali dimensioni. Al centro ci sono gli scomparti più grandi, dove erano riposti i segni maggiormente utilizzati, mentre ai lati quelli più piccoli. Tale accorgimento serviva a facilitare il lavoro di composizione del tipografo.

Costui prendeva direttamente i singoli caratteri e, grazie alla tacca che ciascuno aveva parallelamente alla spalla, senza la necessità di continui controlli dell’orientamento, li affiancava rovesciati, da sinistra a destra sul compositoio. Quest’ultimo è un piccolo regolo a squadra con cursore di misurazione. Qui il compositore creava la riga di parole appositamente spaziate.

Scomparti per caratteri tipografici in legno. Tipografia Unione, Vicenza, museo.

Scomparti per caratteri tipografici in legno. Tipografia Unione, Vicenza, museo.

Realizza con noi i tuoi progetti

Per noi il passato è fonte d’ispirazione costante, per costruire il futuro.

Contattaci per un preventivo o vieni a trovarci a Vicenza, zona industriale, viale Sant’Agostino 470. Tra i macchinari del nostro piccolo museo daremo forma ai tuoi progetti di packaging, stampa e papercut, anche in piccole tirature.